Vuoi lavorare con LGI Sport?

Questa proposta è ideale per te se…

  • sei giovane, appassionato e ambizioso, con la passione per il mondo della comunicazione e dello scouting
  • hai una forte motivazione a lavorare nel mondo del calcio giovanile italiano ed estero
  • hai voglia di coltivare il tuo fiuto per il talento
  • sai lavorare in team e destreggiarti con la tecnologia
  • conosci il Network La Giovane Italia e sogni di farne parte da protagonista

Perche’ “scegliere” LGI SPORT rispetto ad Altri workshop?

    • Perchè, chiunque ti “racconti” in eventi simili la propria esperienza, in qualsiasi veste che non sia un AZIENDA in grado di metterti in “campo”, non ti DA un collocamento nel mercato del lavoro.
    • Perchè i prodotti giornalistici e scouting LGI sport sono “NATIVI”, ovvero NON hanno bisogno di essere ospitati o ricollocati in altre realtà del settore, in base a logiche indipendenti da chi organizza il Corso.
    • Perchè i nostri relatori e relativi team coinvolti sono tutte realtà che conoscono e collaborano con La Giovane Italia, certificandone credibilità e competenze.
    • Perchè quello che imparerai nel corso della stagione LGI sport, con competenze uniche nel settore, viene sperimentato direttamente nelle nostre attività sul “campo” e CERTIFICATO dai partners del progetto tramite attività ad hoc.
    • Perchè tutto quello che ti trasferiremo a livello INFormazione, diventerà concretamente una NUOVA professione. Remunerata e NON sfruttata.

Dipende SOLO da te.

IL TEAM LGI SPORT ti aspetta.

NOI decidiamo solo in quale “ruolo” giocherai la TUA partita

DOVE

On-line

QUANDO

in streaming
quando vuoi tu


LGI Scouting 4.0

Impari, sperimenti, lavori

Entra nel Team e nel Network esclusivo
La Giovane Italia

L’ambiente del pallone in questi anni è stato progressivamente CONTAMINATO da concetti e figure di dubbia onestà. Il calcio deve RIAPPROPRIARSI di valori etici e professionali. Essere ad esempio un ottimo strumento “immediato” per incanalare la propria passione in un futuro lavoro.
Non un’ottima scusa per evitare il più a lungo possibile di dover lavorare.


Cosa imparerai e cosa otterrai

Cosa imparerai al corso…

– come lavora, E CON QUALE ETICA, uno “scoutista” LGI Sport
– come raccontare in maniera efficace, corretta, coinvolgente e unica il mondo del calcio giovanile italiano nei vari format editoriali LGI sport (rubrica tv, sito, radio e canali social)
– come valutare un giovane calciatore o calciatrice con il Metodo testato LGI Sport
– come preparare una Relazione doc (scritta e video) certificata LGI Sport
– Come realizzare una telecronaca e ricavare Highlights di una gara.
– come diventare una figura “multitasking” funzionale al brand LGI Sport anche in altre discipline del format (tennis, Futsal, FantaGiovaneItalia, etc)

Cosa otterrai…

– colloquio personale individualizzato con i referenti LGI sport per entrare nello staff con il ruolo che più si addice alle tue potenzialità/competenze.
– stage o tirocini nei settori giovanili delle realtà professionistiche aderenti al progetto LGI sport.
– la possibilità CONCRETA di trasformare la tua passione in PROFESSIONE. E se tale, negli standard richiesti da LGI sport, REMUNERATA (e non sfruttata)
– L’ultima edizione dell’ Almanacco LGI Calcio 2020/21


Open Day

Non sei ANCORA convinto? Guarda GRATUITAMENTE il nostro OPEN DAY :

Programma

Gli appuntamenti sono moderati da Paolo Ghisoni (CEO& founder LGI sport)
Expand All +
  • 1 - LGI: intro e sviluppo progettuale


  • 2 - LGI nelle squadre: la percezione e i valori condivisi da addetti ai lavori e protagonisti


  • 3 - Le conferme stagionali LGI. Evoluzione dei Progetti 2021-22


  • 4 - Le novità stagionali LGI. Tennis, Fustal, la partnership con DMTC e le nuove figure “reporter LGI”


  • 5 - Calcio e percorso accademico - Le eccellenze LGI.


  • Paolo Ghisoni (CEO& founder LGI sport)

  • Silvio Broli (Responsabile Area scout LGI Calcio e Cremonese)

  • Giulio Maggiore & Martina Piemonte (Giocatore Spezia Calcio/Giocatrice Fiorentina Women)

  • Roberto Baronio (Ex Allenatore Nazionale Italiana Under 18-19 - Ex Allenatore Primavera Brescia-Napoli)

  • Charlie Ludi (Ex giocatore - DG Como Calcio)

  • Manuel Iori (Ex giocatore - Allenatore Primavera Cittadella)

  • Massimo Tarantino (Responsabile area tecnica SPAL)

  • Moreno Zocchi (Direttore sportivo)

  • Gigi Di Biagio (Ex Allenatore Nazionale Italiana - Ex Allenatore Nazionale Italia U21)

  • Roberto De Zerbi (Allenatore Shakhtar)

  • Betty Bavagnoli (Head of AC Roma Womens Football)

  • Jacopo Leandri (Responsabile scouting nazionali femminili Italia - Tecnico nazionale femminile U16 - Responsabile tecnico progetto calcio più U15 SGS)

  • Paolo Poggi (Direttore Area Tecnica Venezia)

  • Alberto Branchesi (Coordinatore organizzativo e segretario Rappresentative Nazionali LND)

  • Ivan Ljubicic (Ex Tennista - Coach Roger Federer - CEO & Founder LJ Sports Group)

  • Angelo Castellazzi (Staff Tecnico Paris Saint Germain)

  • Luca Bergamini (Presidente Lega Calcio a 5)

  • Maxime Mbanda (Giocatore Nazionale Italiana Rugby)

  • Massimo Caputi (Consulente alle strategie di comunicazione del sottosegretario allo sport Valentina Vezzali)

  • Alberto Crupi (Digital Creator)

  • Alessandro Marino (Presidente Olbia Calcio)

  • Giacomo Bindi (Portiere Pordenone Calcio)

  • Federico Masi (Ex calciatore professionista - Avvocato e Vicepresidente AIP (Associazione Italiana Pallavolisti))

  • Fabrizio Piccareta (Ex allenatore Roma campione d’Italia Under 17 - Allenatore Spal Primavera)

  • Matteo Pessima (Giocatore Atalanta - Campione d'Europa con la Nazionale Italiana)

I nostri relatori

Moderatore degli incontri Paolo Ghisoni (CEO& founder LGI sport)

Le testimonianze

di chi ha preso parte al corso

La Giovane Italia è una REALTÀ che ti aggiorna lavorando. Una realtà che personalmente mi ha permesso di lavorare con grandi Professionisti in armonia crescendo attraverso confronti, imparando da esperienze di amici che hanno fatto percorsi importanti così come dall’entusiasmo di giovani che vogliono crescere imparando come e cosa si OSSERVA in un ragazzo, in prospettiva. Una “squadra” di professionisti PROFESSIONALI, di giocatori, di direttori sportivi, di osservatori, di giornalisti, tutti mirati a mettere nella giusta evidenza il MADE IN ITALY, il talento italiano, perché noi italiani siamo UNICI, riconosciuti come tali nel mondo.
Silvio Broli (resp scouting LGI)

Il lavoro di calcolo per il Ranking LGI è sicuramente un’esperienza formativa soprattutto per conoscere a fondo campionati, squadre, giocatori ecc. Il coinvolgimento del gruppo di lavoro, sia  dei referenti del Ranking LGI sia dei miei colleghi, mi piace ed è molto stimolante.
Simone Carosati

Sono stati giorni ricchi di novità. Ieri ho visto pubblicato il mio primo articolo. E’ stato un momento molto appagante. Ringrazio soprattutto per la fiducia ricevuta dal primo istante, sono felice di poter essere qui e pieno di energia per continuare.
Sebastiano Braglia 

Personalmente l’esperienza dei calcoli per i punteggi dei ranking è uno step che mi mancava rispetto ad una mia personale mania, cioè quella di snocciolarmi spesso i dati statistici delle partite. Prendere in esame dei dati coi criteri LGI è un’attività che si è rivelata una piacevole sorpresa. Oltre a questo un’altra nota positiva sono i ragazzi che ho avuto modo di conoscere.
Rosario Buccarella